Blog

Dobbiamo ascoltarli tutti i giorni?

Gli immunologi e virologi intervistati ogni giorno ormai sono diventati delle caricature di sè stessi. Alcuni ideologi, altri profeti, alcuni “materni” e altri iperpresenzialisti…in questo video Aldo Grasso fa una bella disamina e invita questi esperti a non parlare per un bel po’. Per il loro bene soprattutto. E anche un po’ per il nostro.… Continua a leggere Dobbiamo ascoltarli tutti i giorni?

La COVID-19 o il COVID-19?

Da ormai più di un anno pronunciamo questa parola almeno una volta al giorno, tutti. Ne sono sicura. COVID-19 fa parte della nostra vita tanto quanto il dover fare la spesa, andare a prendere i bambini a scuola, lavarsi i denti prima di andare a dormire. Un terribile compagno di viaggio. O compagna? Eh già,… Continua a leggere La COVID-19 o il COVID-19?

Le parole del rischio

Dopo i recenti fatti sul vaccino AstraZeneca, improvvisamente iniziamo a parlare di comunicazione del rischio. In questi dodici mesi in cui la comunicazione sulla Covid-19 è stata a dir poco catastrofica sotto tanti aspetti (da parte delle istituzioni, di certi medici e ricercatori e di buona parte dei grandi media italiani) oggi con il caso… Continua a leggere Le parole del rischio

Siamo vincitrici, non vittime

Quella che dovrebbe essere una festa delle donne, per le donne e tra le donne sta diventando sempre di più un giorno in cui parlare di violenza di genere, discriminazioni, disparità. È talmente forte l’esigenza di equilibri, di riconoscimenti, di meritocrazia dei sessi, per dirla brutalmente, che anche un giorno come l’8 marzo, che dovrebbe… Continua a leggere Siamo vincitrici, non vittime

Il principio di competenza

In questi giorni in cui il premier incaricato Mario Draghi porta avanti le consultazioni per formare il nuovo governo, emerge con inedita presenza il termine “competenza”. L’ex governatore della Bce dice di voler formare il nuovo esecutivo ispirandosi al principio della competenza. E a me pare una notizia straordinaria. Credo che la competenza dovrebbe guidare… Continua a leggere Il principio di competenza

Quanto leggono gli italiani?

Vi siete mai chiesti quanto leggono i nostri concittadini e quale sia il loro livello di alfabetizzazione? Sono domande che un giornalista, e chiunque faccia attività di comunicazione per il pubblico, deve porsi prima di iniziare a scrivere. Secondo il rapporto OECD-PIACC sulle competenze degli adulti, in Italia il 28% circa delle persone tra i… Continua a leggere Quanto leggono gli italiani?

Scrivere per “gli ultimi”

Gli “ultimi” sono coloro che non dispongono di tutti i mezzi per comprendere bene un testo, un’analisi, uno studio scientifico. Scrivere per gli ultimi non significa semplificare o banalizzare, anzi. Significa impegnarsi il doppio del normale per rendere semplici concetti complessi.

L’etica del giornalismo

In un momento storico come quello attuale, con un’infodemia dilagante, l’esplosione di fake news e un’informazione che rincorre più il sensazionalismo che la verità fattuale, interrogarsi sull’etica del giornalismo non è solo un esercizio di stile, ma una necessità impellente.


Segui il mio blog

Rimani aggiornato con i miei articoli, spediti direttamente nella tua casella di posta.